SITO TRAFERITO SU NUOVO DOMINIO
www.m4web.it

Precaricare Firefox su Linux per avviarlo più velocemente

Una caratteristica mancante in Linux - ma presente in Windows - è la possibilità di precaricare il browser Firefox per avviarlo più velocemente.
Sebbene sarebbe ottimo se Firefox presentasse questa caratteristica di default, ho trovato un'ottima soluzione per gli utenti Linux che usano KDE 3.
Si tratta semplicemente di avviare un'istanza del browser direttamente nascosta nella tray di sistema. Ogni click seguente questa operazione sull'icona di Firefox aprirà una nuova finestra in meno di un secondo. Trovate i comandi da eseguire dopo il salto.

Basta lanciare da terminale il seguente comando:
/opt/kde3/bin/ksystraycmd --hidden firefox &

Ho testato con successo questo comando su SLES9, SuSE Linux Pro 9.1/9.2/9.3.

Se volete che il precaricamento avvenga allo startup del sistema, seguite questi passi:

  1. Create la directory $HOME/scripts
  2. Create il file $HOME/scripts/firefox-preload-delayed con il seguente contenuto:
    #!/bin/bash
    sleep 2
    #delete lock file
    /bin/rm -f ~/.mozilla/firefox/*/lock
    #preload firefox
    /opt/kde3/bin/ksystraycmd --hidden firefox &
  3. Lanciate da terminale chmod +x $HOME/scripts/firefox-preload-delayed
  4. Create il file $HOME/scripts/firefox-preload contenente:
    #!/bin/bash
    ~/scripts/firefox-preload-delayed &
  5. Sempre da terminale: chmod +x $HOME/scripts/firefox-preload-delayed
  6. Poi eseguite cd ~/.kde/Autostart
  7. E infine ln -s $HOME/scripts/firefox-preload

Ora sarà sufficiente disconnettersi e rieffettuare il login al desktop KDE e se tutto è andato bene apparirà l'icona di Firefox nella tray di sistema a caricamento completato.

Come già detto invece, per gli utenti Windows c'è FirefoxPreload.